< img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1287421804994610&ev=PageView&noscript=1" /> Che cos'è la cadenza ciclistica e perché è importante? – COOSPO
Salta al contenuto

Shop now! Get 10% Off!

Conoscenza

Che cos'è la cadenza ciclistica e perché è importante?

di Ruby Choi 29 Jul 2023 0 Commenti

Che tu sia un ciclista d'élite o un ciclista amatoriale per i benefici per la salute, probabilmente hai messo in dubbio la tua cadenza di pedalata e l'efficienza complessiva sulla bici.

Cos'è la cadenza di pedalata? Perché la cadenza è importante nella tua guida? E come possiamo misurare la nostra cadenza? Troverai le risposte in questo articolo.

Cos'è la cadenza?

In parole semplici, la cadenza è semplicemente la velocità con cui pedali. La cadenza di pedalata è la velocità con cui i tuoi piedi si muovono sui pedali in un minuto, misurata in RPM.

Quindi, se pedali a una cadenza di 90 RPM, giri i pedali 90 volte in un minuto.

Tuttavia, non è necessario pedalare a lungo per notare che i ciclisti pedalano a velocità diverse. Quando vedi corridori professionisti in una gara, pedalano veloci, soprattutto su un percorso pianeggiante. La loro cadenza è solitamente molto alta, spesso 100 giri al minuto (rpm) o più. La maggior parte pedalerà leggermente più lentamente in salita, ma comunque molto più veloce del ciclista medio.

I motociclisti ricreativi pedalano più lentamente, intorno ai 60 giri/min, mentre i dilettanti in forma pedalano più velocemente, intorno agli 80-90 giri/min.

È importante se hai una cadenza alta o bassa? Esaminiamo perché la cadenza è importante e come misurarla.

Perché la cadenza è importante?

La cadenza è importante perché influisce sulla potenza generata sulla bici. La potenza viene calcolata moltiplicando la forza con cui premi sui pedali (coppia) per la velocità con cui li giri (cadenza).

Pedalare a un ritmo più lento di solito fa lavorare di più i tuoi muscoli, mentre un ritmo più veloce fa lavorare di più il tuo sistema cardiovascolare.

Se sei forte, pedala lentamente. Se sei debole, usa una marcia più leggera e pedala velocemente.

Si dice che provare a pedalare a una velocità più elevata mentre si utilizza una marcia più dura e pedalare più lentamente, è più probabile che causi stiramenti muscolari e indolenzimento dopo una corsa piuttosto che pedalare alla stessa velocità con una frequenza di pedalata più rapida e una minore resistenza del cambio .

Se pedali troppo velocemente, il tuo bacino potrebbe muoversi troppo e rendere più difficile pedalare. Ti stancherai anche più velocemente.

Come misurare la cadenza?

Per misurare la cadenza, conta quante volte le tue gambe si alzano e si abbassano in un minuto. Ma per una registrazione più accurata, ci sono dispositivi elettronici come i sensori di cadenza che puoi usare.

Cos'è il sensore di cadenza?

Un sensore di cadenza di pedalata è come un tachimetro per la tua bicicletta. Ti dice quanto velocemente pedali in rotazioni al minuto (RPM), che è il modo più accurato per misurare la cadenza.

I sensori di cadenza di pedalata sono essenziali per motociclisti e ciclisti che desiderano massimizzare i risultati dell'allenamento. Questi dispositivi consentono ai ciclisti di misurare la loro produzione di energia in RPM.

La maggior parte dei sensori di cadenza per bici è progettata per essere fissata al fodero orizzontale sinistro. Un magnete sulla pedivella passa davanti a un sensore. Conta quante volte passa e invia un segnale al ciclocomputer. In questo modo, puoi registrare la tua cadenza nel tempo e analizzarla man mano che l'allenamento procede.

Il sensore di cadenza Coospo si collega alla pedivella della bicicletta. Invia informazioni sulla cadenza al computer. Non è necessario alcun magnete per una configurazione più semplice.

Il dispositivo dispone anche di ANT+ e Bluetooth. Ciò ti consente di connetterti facilmente alle tue app di allenamento preferite. Ti aiuta anche a raccogliere dati migliori durante la guida.

I sensori di cadenza di pedalata hanno prezzi diversi in base alle caratteristiche e al marchio. I sensori per ciclismo Coospo sono una delle opzioni più economiche, con un costo inferiore a $ 30. Per migliorare la cadenza di pedalata, procurati un sensore di cadenza di pedalata. È un buon investimento per diventare un ciclista migliore.

Tipi di sensori di cadenza

  • Il sensore di sola cadenza misura solo le rotazioni al minuto della pedivella.

Il sensore di ciclismo Coospo BK9 include sia il sensore di cadenza BK9C che il sensore di velocità BK9S. Il principio di base è utilizzare un sensore geomagnetico e un sensore di accelerazione. Il sensore di cadenza deve essere montato sulla pedivella.

  • La combinazione velocità/cadenza è la più popolare e fornisce dati sia sulla velocità che sulla cadenza ai ciclisti attraverso una combinazione di sensori. Questo tipo di sensore ha semplicemente tre pezzi, inclusi due sensori magnetici che catturano sia la velocità che la cadenza.

Il Coospo BK805 è un dispositivo in grado di inviare informazioni su velocità e cadenza a ciclocomputer o app per il ciclismo. Questo ti aiuta a tenere traccia delle tue prestazioni ciclistiche mentre guidi.

I sensori di ciclismo Coospo utilizzano il Bluetooth 5.0 e ANT+ per fornire una connettività senza interruzioni ad app per il fitness, ciclocomputer GPS e smartwatch.

Come utilizzare un sensore di cadenza?

Installare un sensore di cadenza sulla bici è semplice!

Per l'installazione, utilizza gli elastici o i materiali inclusi per fissare il sensore all'interno della pedivella. Posizionare il sensore all'interno della pedivella per proteggerlo dalla scarpa e da altri possibili danni. Inoltre, è meglio installare il sensore sulla pedivella sinistra.

Per sapere come installare e utilizzare un sensore di cadenza Coospo, puoi guardare questo video: https://www.youtube.com/watch?v=OlsBmTyiSuQ

Qual ​​è una buona cadenza di pedalata per te?

Non esiste una cadenza di pedalata ideale per tutti. Il tuo livello di esperienza di forma fisica influenzerà i tuoi obiettivi e le tue capacità di cadenza di pedalata. Tuttavia, puoi utilizzare questi consigli generali come guida per migliorare la tua cadenza di pedalata:

  • Ciclisti principianti: da 50 a 60 RPM
  • Ciclisti intermedi: da 60 a 80 RPM
  • Ciclisti esperti: da 80 a 100 RPM
  • Ciclisti esperti: da 110 a 120 RPM

Conclusione

In conclusione, la comprensione della cadenza di pedalata può migliorare notevolmente le prestazioni sulla bicicletta. Misurando la tua cadenza e sperimentando diversi RPM, puoi trovare la cadenza ottimale che funziona meglio per te.

Investire in un sensore di cadenza può anche aiutarti a tenere traccia dei tuoi progressi e apportare modifiche al tuo allenamento. Quindi, la prossima volta che sali sulla bici, presta attenzione alla tua cadenza e guarda come influisce sulla tua esperienza in bicicletta. Buona guida!

Rev. Posta
Post successivo

lascia un commento

Tutti i commenti del blog vengono controllati prima della pubblicazione

Grazie per esserti iscritto!

Questa email è stata registrata!

Acquista il look

Vicino

Scegli Opzioni

COOSPO
Iscriviti per aggiornamenti esclusivi, nuovi arrivi e codice sconto.
Vicino
Modifica opzione
Vicino
Avviso di nuovo disponibile
this is just a warning